search
top
Currently Browsing: Zen & Tao

Orienteering: Icona II, la Cattura del Bue

Con questo Quadro n. 2 riprende il nostro ‘tuffo’ casuale di quest’opera che usualmente si articola in 10 dipinti. Appassionati come siamo di Cammini meditativi non potevamo che metterci la prova…ecco che ora dal sacchetto delle magie esce appunto il n. 2. Dove siamo? Che cosa scorgiamo in questo Quadro? Come lo vive il pellegrino lì dipinto e come lo vivo io? Quali passi fare?... Leggi ...

Orienteering: Icona VII Cattura del Bue

Nel loro susseguirsi i Dieci Quadri della Cattura del Bue sono un percorso con cui confrontarsi nella propria crescita spirituale. Quest’opera, pertinente alla tradizione Ch’an Zen cinese, è nata nel XI sec.  – la prima pubblicazione è di Ching Chu – ha avuto un grande successo tant’è che ne troviamo, tra l’XI e il XII sec., diverse rivisitazioni ad opera di... Leggi ...

La Cattura del Bue, dagli studi di Miri Autore e dalle letture a La Pagoda 2a parte

Le dieci icone della cattura del bue (seconda parte) Il testo  che qui si riporta ha costituito oggetto di lettura presso La Pagoda e nasce da una mia personale sintesi del capolavoro scritto da Miri Autore. Dalle sue ricerche sul campo, specie in Giappone, ha tradotto lei stessa i testi e ne ha esplicitato il significato. In una densa introduzione fa luce sulla specificità di queste immagini e sul... Leggi ...

La Cattura del Bue, dagli studi di Miri Autore e dalle letture a La Pagoda 1a parte

Le dieci icone della cattura del bue (prima parte) Il testo  che qui si riporta ha costituito oggetto di lettura presso La Pagoda e nasce da una mia personale sintesi del capolavoro scritto da Miri Autore. Dalle sue ricerche sul campo, specie in Giappone, ha tradotto lei stessa i testi e ne ha esplicitato il significato. In una densa introduzione fa luce sulla specificità di queste immagini e sul... Leggi ...

“È meglio quando non succede niente”, J. Gilbert – un quotidiano da non smarrire – J. Gilbert

“È meglio quando non succede niente”, un quotidiano da non smarrire – J. Gilbert Una poesia di Gilbert apre l’orizzonte alle cose grandi. Inizia parlandoci di ricordi evidenti nella nostra memoria, di ciottoli disseminati dal tempo su cui il ricordo cammina sicuro. Gilbert sente però che qualcosa è assente. Lamenta l’impossibilità di ritenere nella memoria tutti quegli... Leggi ...

Nirvana e Samsara nella Scuola Ch’an del Ven. Hsu Yun

Poiché è molto importante capire esattamente fin dall’inizio il significato di questi due termini, Samsara e Nirvana, o Forma e Vuoto come essi sono frequentemente chiamati, noi illustreremo la distinzione fra essi. Immaginiamo una stanza, un salotto nella casa della signora Jane Doe. In questa stanza un essere umano siede su un sofà di velluto blu. Difronte al sofà ci sono due sediedi seta... Leggi ...

L’arte del semplificare, Letture a La Pagoda Dyer La saggezza del Tao – str. 79 e 80

Rancore e scontentezza. Ricambiare l’offesa con la benevolenza, un rischio che vale la pena correre per tramutare l’ostilità in bontà. A chi dà, la vita offre la sua pienezza, a chi prende, porge solo una mano vuota. Il conflitto si discioglie allorchè si dona gentilezza e comprensione. Portate amore laddove c’è odio. http:// L’armonia e la pace vissute nella ricchezza... Leggi ...

Scorrere come l’acqua Letture a La Pagoda – Dyer La saggezza del Tao v. 78

La forza dell’acqua nella sua cedevolezza. Il debole vince il forte, il morbido sottomette il duro. Agire come l’acqua. Rimanere flessibili. Arrendevolezza. Ditemi della vostra disperazione e io vi dirò della mia; nel frattempo il mondo va avanti. Occupate il vostro poste nella famiglia delle cose. Ammirare e imitare ciò che è debole. Rinunciare ad interferire. L’acqua scivola, non... Leggi ...

Sopravvivere agli uragani Letture a La Pagoda Dyer La Saggezza del Tao

Gli atti coraggiosi. Le virtù del cielo e la naturalezza del divenire. Vivere in accordo con la natura. La rete del cielo. Teneri e deboli, duri e rigidi; nascere e morire. Le palme, inclinandosi, sopravvivono agli uragani. La via del cielo riduce ciò che è in eccesso e aumenta ciò che è insufficiente. Condividere l’eccedenza, l’eccedenza di gioia, di gentilezza, di pace interiore, di... Leggi ...

Procedere senza avanzare Letture a La Pagoda La Saggezza del Tao Dyer

I veri campioni non competono. La virtù del non contendere è la capacità di stimolare gli altri a fare del proprio meglio. Vivere collaborando. Superarsi nel migliorare. Non avanzare di un dito, piuttosto arretrate di un passo, procedere senza avanzare. Non c’è disgrazia più grande di sentire di avere un nemico. Il conflitto come lotta restringe la visuale, è frutto del timore. Senza il... Leggi ...

« Pagine Precedenti

top