search
top
Currently Browsing: Riflessioni

Comunità & creatività, Marco Lazzeri “Lo Zefiro”

La comunità è una realtà con una sua forza, ma è anche delicata, dove solo insieme possiamo dare risposte e fare proposte, non essendoci alcun organo direttivo. So che è un lavoro né facile né comodo, sicuramente sempre in salita, ma sicuramente pieno di entusiasmo. Occorrono perseveranza, costanza, rispetto, accoglienza, impegno, cura e non sono aspetti di poco conto. Certamente ognuno di noi si... Leggi ...

Entusiasmo, con le parole di Marco Lazzeri – Lo Zefiro

Care amiche e amici, era da qualche tempo che quest’argomento, entusiasmo, mi stava girando in testa. Quando sono andato a cercare immagini per questa rubrica, che potessero rappresentarlo, ho trovato foto di persone che saltavano, esultavano o avevano comunque atteggiamenti osannanti per una qualche vittoria. Non mi corrispondevano, le trovavo improprie, dissonanti dalla mia idea. E così ho scelto... Leggi ...

Lo Zefiro, la solidarietà di Marco Lazzeri

“Per una scodella d’acqua rendi un pasto abbondante; per un saluto gentile prostrati a terra con zelo; per un semplice soldo, ripaga con oro; se ti salvano la vita non risparmiare la tua; così parole e azione del saggio riverisci; per ogni piccolo servizio da’ un compenso dieci volte maggiore: chi è davvero nobile conosce tutti come uno solo e rende con gioia bene per male”. M. K.... Leggi ...

L’antigas all’incontrario, da Lo Zefiro – Marco Lazzeri, a proposito del quinto precetto ….

“Pensare è difficile, ecco perché la maggior parte delle persone giudica”. Carl Gustav Jung Care amiche e amici, nell’aforisma che riporto, Jung mi ricorda che è molto più facile giudicare che non pensare, capire, immedesimarsi. E’ più facile e moralistico. Non apprezzo particolarmente i moralisti e pertanto mi sono messo i ramponi chiodati ai piedi per non scivolare su queste chine... Leggi ...

L’acqua della goccia: chi sono io? Uno spunto tratto da Lo Zefiro

Riporto con un affetto particolare queste righe. Sono il messaggio essenziale che definisce la nostra presenza e l’immediatezza con cui ci identifichiamo con una sola faccia della realtà. Ringrazio in particolare Marco Lazzeri che l’ha posta quale apertura de lo Zefiro.  Sotto ho riportato l’indicazione per incontrare Panikkar sul Gange, a Varanasi, che ci parla proprio di questa... Leggi ...

Per una etica che trascenda la religione – Marco Lazzeri Lo Zefiro

Care amiche e amici, dopo l’attacco terroristico a Parigi, il Dalai Lama ha esordito con la frase: “Ci sono giorni in cui penso che sarebbe meglio se non ci fossero le religioni”. Alla domanda cosa intendesse dire ha continuato così: “La conoscenza e la pratica della religione sono state utili, questo è vero per tutte le fedi. Oggi però non bastano più, spesso portano al fanatismo e... Leggi ...

Cammina, cammina, e arriverai a domattina … Omaggio a Francesco 4 ottobre 2015

Cammina, cammina, e arriverai a domattina … di G. Ravic, Gocce di pensieri    San Francesco 4 ottobre 2015   6 pellegrini in cerca di autore più 4, il giorno di ottobre, e si arriva al 1O: la tetrakis pitagorica, la somma dei primi quattro numeri, la perfezione divina, la parola di dio come espressione matematica, ma anche una sua frazione costituita da un gruppetto d’individui in umile ascesa... Leggi ...

Il Sitar di Andrea Guerrini sabato 26 settembre ancora a La Pagoda ore 10-13 MEDinYOGA

Grazie Andrea! Nonostante i tuoi impegni sei riuscito a trovare il tempo per accompagnare i nostri incontri di MEDinYOGA! La meditazione è ascolto e tu ci dai l’opportunità di un ascolto antico che, come il tuo sitar, viene dalle terre indiane con una cinta sulle tue spalle … … ne sento il suono … http:// “Periferico non aveva più rupie, nella sua tasca piegato un consunto... Leggi ...

Quando una parola è etica – Tae Hae sunim istruzioni di ottobre ’15

Istruzioni per la pratica di Dharma: ottobre 2015  (2559 E.B.) All’interno dell’ottuplice sentiero vi sono tre stadi che si riferiscono al comportamento etico. Essi sono retta parola, retta azione e retti mezzi di sussistenza. Sulla retta parola il Buddha disse: ”Cos’è la retta parola? Astenersi dal mentire, astenersi da parole che seminano discordia, astenersi da parole... Leggi ...

Il cammino

  «Caminante no hay camino Se haze camino el andar» A. Machado ” Viandante, non c’è strada, la strada si fa camminando” Proverbios y Cantares XXIX” [Proverbi e canzoni 29], Campos de Castilla (1912)   Hai messo in moto la Ruota. Hai iniziato il primo passo di un cammino che si definisce strada facendo, che si dipana dal gomitolo del Divenire, che si... Leggi ...

« Pagine Precedenti

top